domenica 11 ottobre 2009

Animals Please Don't let me be Misunderstood.

Magari è solo l'influenza dell'altra mezza chimera che canta invece di scrivere... ma oggi c'è solo questo

7 commenti:

gillipixel ha detto...

Ottima scelta, Farly :-) Eric Burdon è stato una delle voci più possenti del rock...The house of the raising sun è un'altra loro che mi piace un casino :-)
Eh, si vede che la chimera è canterina, ultimamente :-)

Palmiro Pangloss ha detto...

Non c'entra nulla, ma perche' la frase di Osho?

farlocca farlocchissima ha detto...

@gilly: caro/a chimera the house of the rising sun è la mia preferita :-) la scelta di questa è solo più appropriata per la giornata odierna ed il periodo ;-)

@palmiro: orbene, la scelta della frase di osho è un promemoria, tanto per ricordarmi di non guardare in giro e far confronti del cavolo... be' poi la scelsi all'inizio del blog, quando ero lì che scrivevo post catartici a gogo ... cercavo di non fare confronti tra una farlocca di mezza età e una pischella trentenne di vivace intelligenza e bell'aspetto :-D

gillipixel ha detto...

MY FATHER WAS A GAMBLING MAN, DOWN IN NEW ORLEANS!!! :-D ...è bellissima, Farly! :-)

farlocca farlocchissima ha detto...

@gilly: sì le parole sono strepitose :-)

Yossarian ha detto...

Grande pezzo, grande gruppo, grande scelta.

Chapeau Farly.

C'e' anche una bella versione di Elvis Costello.

Io non impazzisco per Elvis Costello, ma quella e' una bella versione.

farlocca farlocchissima ha detto...

grazie yoss, mi piacciono ancora gli animals :-) ho cercato la vesione di costello che non conosco ma non la trovo in rete... sigh. ecco anche a me costello non mi fa impazzire ma certe sue cose mi sono mooolto piaciute e fanno parte dell'album delle nostalgia. :-D