mercoledì 31 dicembre 2008

Anno vecchio, anno nuovo


Foto di Sandro B.
Il 2008 me lo vedo così, come la statua funebre nella foto di Sandro. Un dandy, un ottocentesco romantico personaggio di romanzo che viene a morire a Roma e si fa seppellire con gran pompa nel cimitero più bello della città (quello acattolico). Questo anno è stato un signore dai grandi eccessi, dalle grandi emozioni e dagli improvvisi cambiamenti, quindi non facilmente definibile. Non lo posso definire un anno di merda come detto da alcuni, perché nonostante ve ne sia stata molta, si è poi rivelata concime efficacissimo per grandi miglioramenti. Non posso dire che sia stato un anno bello, perché ho addosso una fatica enorme, fisica e mentale, che mi ricorda quanto mi è costato anche ciò che di bello si è realizzato. Non è stato un anno grigio questo. Neppure un anno monocolore, piuttosto direi un anno-caledoscopio. E' stato un anno di vita intensa e creativa, di grandi lacrime ed immense risate, è stato un anno di morte e resurrezione. E' stato un anno in cui ho un sacco di gente da ringraziare, un elenco davvero lungo, dalle amiche (e loro sanno), a maus, al quale devo l'insana idea di questo blog, ai lettori, assidui che commentano a voce o per iscritto, a Sandro che continua a fornirmi di bellissime foto ( ;-) ), agli amici che continuano a darmi allegria e affetto, agli altri blogger che ho incontrato di persona o virtualmente, dai quali imparo sempre qualcosa, alla zia che, pare strano, ma insegna molto pure lei... e la lista è così lunga che ci vorrebbero tre blog per scriverla tutta, ma in fondo chi è da ringraziare sa già che lo/la ringrazio.
E' quasi andato, insomma, questo 2008, ancora una manciata di ore e poi si cambia. Dunque lo saluto con rispetto, augurandomi, augurandoci un 2009 con immense risate e scarsissime lacrime, nonostante tutto.

Buon Anno

5 commenti:

gillipixel ha detto...

Grazie Farly: tanti auguri gillipixici a te :-)

(parolina di oggi: "fustfula"...è bellina anche senza significato...però a me evoca una rara specie di farfallina molto colorata e gioiosa...e allora magari auguriamoci un "2009 fustfula" :-)

farlocca farlocchissima ha detto...

un ottimo fustfula 2009 allora :-)

Maffy ha detto...

mi sono permessa di linkarti..
mi piacciono molto i tuoi scatti

buon 2009....

rosalux ha detto...

Buonanno, virtualmente per ora e visavì frappè.

gillipixel ha detto...

non ci crederai mai, Farly, ma davo un'occhiata alla parolina che mi proponevi (...così, tanto per curiosità, con l'intenzione poi di non romperti le scatole...) e indovina cosa ne è sortito...ponanne :-)))))) niente meno che degli auguri Farloc-germanici :-) così non mi sono potuto esimere dal fare ancora un commentino: Ponanne, dear Farly :-)